Alessandro Fermi

LA MIA STORIA

Sono nato a Como nel 1974 e sono cresciuto ad Albavilla, dove ancora oggi vivo.
Guardandomi alle spalle ritengo di essere stato davvero fortunato a poter crescere in una famiglia solida composta da mio padre Enrico, medico del paese, da mia madre Piera, casalinga e pilastro della nostra casa e mio fratello Riccardo, ex campione di enduro e oggi imprenditore agricolo. Qui ho appreso i valori che devono essere alla base della costituzione di una famiglia che ho creato insieme a mia moglie Laura, giudice della Repubblica italiana, e nostro figlio Tommaso, il dono più grande che ha riempito le nostre vite con i suoi sorrisi e la sua allegria.

Dopo aver conseguito il diploma di maturità scientifica presso il Liceo Galileo Galilei di Erba, a 23 anni mi sono laureato in Giurisprudenza all’Università Statale di Milano.

In seguito, mi sono iscritto all’Ordine degli Avvocati di Como e ho avviato uno studio legale associato, insieme alla collega Simona Roncoroni. Ho vissuto la mia prima esperienza politica a 22 anni, ricoprendo il ruolo di consigliere comunale per due mandati nel Comune di Albavilla.

A 27 anni sono stato eletto in Consiglio provinciale e, nel 2007, dopo essere stato eletto nuovamente in Provincia, sono stato delegato ad assumere il ruolo di Assessore alle Politiche attive del lavoro, alla Formazione professionale, Attività economiche e Università.

Alle elezioni comunali del 2009 ho avuto l’onore di diventare Sindaco di Albavilla. È poi iniziata la mia avventura in Regione Lombardia: alle Regionali del 2013 sono stato eletto Consigliere e, nel 2015, sono stato nominato Sottosegretario alla Presidenza. Nell’ultimo mandato, a seguito delle elezioni del 2018, ho ricoperto il ruolo di Presidente del Consiglio regionale della Lombardia, un incarico prestigioso che mi ha permesso di conoscere ancora meglio la nostra straordinaria terra lombarda e l’inconfondibile DNA di chi ci vive e lavora. Sono stati cinque anni complicati dalla lunga parentesi pandemica, ma, allo stesso tempo, ricchi di opportunità per trovare risposte e conseguire risultati per il territorio della Provincia di Como.

LA VOCE DEL TERRITORIO IN REGIONE,
CINQUE ANNI DI IMPEGNO COSTANTE.

Da Presidente del Consiglio ho avuto l’onore di rappresentare i lombardi, di incontrare esponenti di tutti i territori, di conoscere realtà sociali, imprenditoriali ed associative della nostra Regione e apprezzarne ancora di più la forza, la determinazione e la generosità.